SAT Expo

Incontro ASI-comunità scientifica

Si è svolto presso il Palazzo delle Esposizioni di Roma il primo di due incontri organizzati dall’Agenzia Spaziale Italiana (ASI) con la comunità scientifica impegnata nello studio dell’Universo con strumenti spaziali, allo scopo di illustrare alla dirigenza dell’ASI (presente il Consiglio di Amministrazione dell’Ente) i risultati ottenuti dalle missioni più recenti e le linee strategiche su cui intendono concentrare i loro sforzi in futuro, in particolare nei settori di astrofisica e cosmologia, robotica dl sistema solare, fisica fondamentale, geodesia e geodinamica, fisica dell’atmosfera.

«L’obiettivo di questi incontri è quello di porsi in ascolto della comunità scientifica al fine di recepire e finanziare nel prossimo PASN che avrà una visione decennale, i progetti che la stessa comunità scientifica individuerà come più rappresentativi» ha spiegato il Presidente dell’Agenzia Spaziale Italiana Enrico Saggese, ricordando che «già un terzo del budget dell’Agenzia è dedicato al finanziamento dei progetti scientifici e vogliamo dare opportunità di volo a quei programmi che la comunità scientifica ci indicherà e che saranno di primario intereresse per il Paese».
L’iniziativa proseguirà il 16 dicembre, quando si avrà tra l’altro un incontro tra comunità scientifica e piccole medie e imprese del settore spaziale, volto a favorire la collaborazione per lo sviluppo tecnologico e la realizzazione di strumenti scientifici.

Entrambi gli incontri sono ospitati a margine della mostra “Astri e Particelle”, aperta dal 27 ottobre al 14 febbraio prossimo, organizzata da Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN), Agenzia Spaziale Italiana (ASI) e Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF) in occasione dei 400 anni dalle prime osservazioni astronomiche di Galileo e dell’Anno Internazionale dell’Astronomia.

www.dedalonews.it




December 4, 2009 at 5:38 pm