SAT Expo

Finmeccanica firma nuovi accordi in Russia

Finmeccanica firma nuovi accordi in Russia nei settori civili della sicurezza e dei trasporti. La holding dell’aerospazio e difesa e Russian Technologies State Corporation hanno siglato oggi a Roma un Agreement of Intent che prevede la possibile costituzione di una joint venture per la realizzazione di sistemi civili di sicurezza.

L’accordo e’ stato siglato nell’ambito del vertice italo-russo da Pier Francesco Guarguaglini, presidente e amministratore delegato di Finmeccanica e da Sergey Viktorovich Chemezov, direttore generale di Russian Technologies State Corporation, alla presenza del Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi e del Presidente della Federazione Russa Dmitry Medvedev.

La firma – sottolinea Finmeccanica – rappresenta un ulteriore passo nella collaborazione che Finmeccanica e Russian Technologies State Corporation hanno portato avanti ai sensi degli accordi quadro siglati il 29 agosto 2008 e il 7 aprile 2009. In base alle intese precedenti, Selex Sistemi Integrati, societa’ di Finmeccanica, e JSC Ruselectronics e Scartel, due aziende controllate da Russian Technologies State Corporation, potranno costituire una joint venture per realizzare sistemi di sicurezza per impianti ed eventi sottoposti a protezione speciale.

Tra questi: snodi di grande affluenza quali aeroporti, porti, stazioni ferroviarie e infrastrutture industriali potenzialmente pericolose come gasdotti e centri di stoccaggio del petrolio, nonche’ eventi di massa quali congressi, summit o competizioni sportive. E’ poi prevista la possibilita’ di produrre sistemi di sicurezza per fare fronte a eventuali minacce terroristiche.

www.libero-news.it




December 4, 2009 at 5:22 pm